OSPITALITA' AGRICOLTURA ARTIGIANATO AVVENIMENTI PERCORSI E SPORT CULTURA E STORIA GEOGRAFIA DOVE SIAMO
   
Sei in: Home / Agricoltura / Agricoltura biodinamica 
 Agricoltura
    
   

Produzioni biodinamica

Le produzioni biodinamiche sono quelle ottenute nelle aziende agricole che seguono i principi enunciati da Rudolf Steiner (1861-1925) durante un corso sull'agricoltura tenutosi nel 1924 a Koberwitz in Polonia.
Con queste lezioni Stainer trasfer nel settore agricolo la concezione antroposofica dell'universo da lui stesso elaborata.
Secondo questa teoria filosofica, la vita, in ogni sua forma, il risultato dell'incontro della materia e delle forze immateriali provenienti dal cosmo. Tale processo si svolge anche nelle piante, dove le foglie catturano l'energia cosmica proveniente dal calore dei corpi celesti e le radici prelevano sali minerali e acqua dalla solidit della terra. I partecipanti al corso, che erano tutti esperti agricoltori, elaborarono tali principi e li applicarono nella gestione delle loro aziende agricole. Nacque cos l'agricoltura "biologica-dinamica" da tutti poi comunemente chiamata biodinamica.
 
  

Questo tipo di agricoltura si basa sul concetto di cooperazione tra terra e uomo e deve svolgersi seguendo gli equilibri e le relazioni tra le componenti materiali e quelle immateriali, presenti in natura. Tutte le tecniche colturali (lavorazione del terreno, semine, concimazioni, sovescio, rotazione delle colture, etc.) devono quindi tener conto delle forza cosmiche (stelle, luna, sole e pianeti) e di quelle terrestri (acqua, elementi minerali ed aria).


Ne risulta un metodo che, per rendere il suolo e le piante pi recettivi nei confronti di tali forze (azione dinamica), d molta importanza ai preparati biodinamici, che vengono distribuiti nel terreno, sulle piante ed utilizzati nelle particolari tecniche di compostaggio, eseguite nelle aziende biodinamiche per la preparazione dei concimi organici.

 

 

Patto Territoriale

Cos�� il Patto territoriale della Val di Gresta?

Leggi

 

 
Le verdure 
 
Mais
Cipolla
Patata
Sedano e carota
Zucca
  
   
 Coordinamento testi: Katia Angeli, Norma Benoni, Michela Luise

Project by Graffiti2000