OSPITALITA' AGRICOLTURA ARTIGIANATO AVVENIMENTI PERCORSI E SPORT CULTURA E STORIA GEOGRAFIA DOVE SIAMO
   
Sei in: Home / Agricoltura / Prodotti 
 Prodotti
    
   

La Lattuga

La lattuga (Lactuca sativa L.) appartiene alla famiglia delle Asteraceae. Della L. sativa si conoscono diverse variet botaniche: 
  

la variet capitata Janchen, comunemente denominata lattuga a cappuccio a foglia liscia; 

la variet crispa, comunemente denominata lattuga a cappuccio a foglia riccia; 

la variet longifoglia Janchen, comunemente denominata lattuga romana; 

la variet acephala, comunemente denominata lattuga da taglio, lattughino, lattuga da cogliere; 

la variet augustuana, comunemente denominata lattuga asparago o da stelo.
   

   Ricetta 

La storia 
La lattuga (Lactuca sativa L.) si ritiene che abbia come centro di origine primario il Medio-Oriente .Lo storico Plinio racconta che i legionari romani, quando conquistavano nuovi territori, piantavano grandi campi di lattuga per assicurarsi anche fuori casa pasti sani e gustosi. Da allora in poi la lattuga non mai mancata su tutte le tavole, ricche e povere, vegetariane e non. Il nome Lattuga deriva dal lattice contenuto sia nelle foglie, che nel fusto, che nelle radici. La scienza ha scoperto recentemente le propriet sedative e leggermente analgesiche di questo latte. Il maggior produttore mondiale la Cina con oltre il 30 per cento della produzione, seguono nellordine lIndia, gli Stati Uniti, la Spagna, il Giappone, lItalia, La Francia, la Turchia ed il Bangladesh. Si ritiene che abbia come centro di origine primario il Medio-Oriente. La lattuga romana sembra abbia avuto origine in Italia.

Aspetti nutrizionali e virt terapeutiche 
La lattuga, nelle sue varie specie, ha notevoli propriet terapeutiche e preventive. Contiene vitamine A, B1, B2, C ed E; arsenico, calcio, cloro, cobalto, ferro, iodio manganese, potassio, rame, sodio, zinco, varie sostanze complesse come clorofilla, lattucina, lattucerina, acido lattucico e asparagina. Grazie a questi principi attivi essa svolge azione digestiva, fluidificante biliare, antiputrefattiva, lassativa, sedativa e antispastica. Il suo uso abituale quindi molto indicato nelle dispepsie, nelle cosiddette coliti spastiche, nei dolori mestruali, nella stitichezza, negli stati di eccitabilit, nell'insonnia, e nella tosse di origine nervosa. 
   

Le stagioni della lattuga
 
G F M A M G L A S O N D

   

Legenda:
   
 
Stagione nella quale presente il prodotto

Patto Territoriale

Cos�� il Patto territoriale della Val di Gresta?

Leggi

 

 
Le verdure 
 
Mais
Cipolla
Patata
Sedano e carota
Zucca
  
   
 Coordinamento testi: Katia Angeli, Norma Benoni, Michela Luise

Project by Graffiti2000